Aiuto, voglio prendere un appartamento in affitto

Cosa cercare in un appartamento o in una casa in affitto?

Specialmente per le coppie giovani o per gli studenti l’affitto è l’unica soluzione per avere il proprio focolare domestico, quindi capiamo insieme come determinare se l’immobile che abbiamo puntato fa per noi.

Consigliamo di fare prima un giro sui siti singoli delle agenzie immobiliari che sui “portaloni”, se per esempio abitate a Latisana, basta cercare agenzia immobiliare a Latisana e vi sarà dato un elenco di queste attività, nello stesso modo scrivendo affitti a Latisana verranno fuori i risultati desiderati.

La zona è sicuramente uno dei punti fondamentali: molto probabilmente la visiterete durante il giorno, quando il padrone di casa o l’agente immobiliare vi porterà a far vedere l’immobile. Dopo la visita vi consigliamo di sedervi nel caffè più vicino e restare lì una decina di minuti ad osservarvi intorno. Che tipo di persone passano? E’ una zona frequentata o solo di passaggio? Ci sono elementi di intrattenimento nel quartiere? Dopo questa osservazione empirica andate a fare una passeggiata la sera nella zona del vostro papabile appartamento in affitto. Una delle pietre angolari del mercato immobiliare è “location, location, location” ma noi ci aggiungiamo anche trasformazione temporale: il quartiere potrebbe cambiare radicalmente con l’arrivo del buio, sia in meglio che in peggio. Magari le strade si animano e c’è molta effervescenza culturale, o forse tutti rimangono a casa e non vola una mosca, poi dipende da voi la scelta della situazione preferita.

L’immobile in affitto è in buone condizioni dall’esterno? E’ sempre buona pratica controllare i serramenti anche degli appartamenti o delle case vicino a quella che vi interessa. Se fanno parte dello stesso stabilimento potrebbero rilevare problemi anche nella parte che pensate di prendere in affitto. Muffa, infiltrazioni e altri problemi sono facilmente visibili dall’esterno e potrebbero essere rivelatori di un problema strutturale dell’immobile.

All’interno la valutazione è in parte oggettiva e soggettiva. Entra abbastanza luce? I bagni sono in ordine e senza odore? La disposizione dei locali vi aggrada e riuscite ad immaginarvi le vostre attività? Le prime di queste domande hanno una risposta abbastanza empirica, mentre l’altra dipende da voi e da cosa state cercando. Fate un elenco di cosa volete fare all’interno della vostra abitazione e controllate se sarebbe possibile farlo in quel determinato immobile.