Indipendenza e salute: i sollevatori per anziani

L’indipendenza e l’autonomia sono molto importanti per tutti. Questa importanza diventa però urgenza quando si hanno delle difficoltà motorie, dovute all’età o disabilità.
La risoluzione di queste difficoltà ha come primo scopo sicuramente la praticità ma è importante anche per quanto riguarda il benessere mentale delle persone, la cui indipendenza e autonomia nei movimenti hanno un forte peso.

Da tanti anni esistono aziende che si occupano sollevatori per anziani e persone diversamente abili e sono stati sviluppati molte varianti di questo dispositivo sanitario.

Una delle macchine più basiche è il sollevatore senza imbracatura. Questo macchinario controlla in maniera elettrica il sollevamento, la chiusura e apertura delle gambe, partendo  da una posizione seduta e arrivando un’altra posizione seduta.
Il modello in questione facilita il trasporto del paziente specialmente in bagno, e non necessita di imbracature; la persona viene sollevata da sotto le ascelle in tutta sicurezza.

sollevatori

Un’altro modello più innovativo consiste in un dispositivo posto a soffitto, che scorre lungo un binario appositamente dedicato; il sollevatore a binario è comandato da una pulsantiera che controlla il pratico motore a traslazione, che permette lo scorrimento del dispositivo lungo il binario. Un altro motore permette invece la movimentazione del gancio nel senso verticale, per permettere il sollevamento dell’anziano.
I sollevatori a binario sono fra i più sofisticati e hanno generalmente un movimento lineare, senza alcun fastidioso scatto, e presentano inoltre la regolazione elettronica della velocità, con la quale si svolge un lavoro rapido ed efficace.
Questo sistema è molto pratico anche per gli esercizi di deambulazione, atti a riabilitare i pazienti.